Segui la ventunesima puntata

con il contributo non condizionante di:

In Italia un terzo dei pazienti colpiti da ictus avrebbe la necessità di ricevere terapie riabilitative subito dopo il ricovero. Tuttavia solo il 18% dei malati riesce ad usufruire di questi servizi mentre oltre il 53% ritorna a casa dopo le dimissioni ospedaliere. In questo incontro di Camerae Sanitatis approfondiremo il tema della riabilitazione neurologica post-ictus anche alla luce della centralità del ruolo dei caregiver e dei familiari nella gestione delle persone con deficit neurologici post ictus, come ad esempio la spasticità, per promuovere e regolamentare un approccio multidisciplinare.

SICS Società Italiana di Comunicazione Scientifica e Sanitaria